http://piazzaarmerina.org/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.adv-top-iplazagk-is-172.pnglink
http://piazzaarmerina.org/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banner-917-70-promo-hotelgk-is-172.pnglink
http://piazzaarmerina.org/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banner-917-70-INSIGHTgk-is-172.pnglink

Utenti Online

Abbiamo 189 visitatori e nessun utente online

Vittoriu caputrumma di sta villa?

  • Scritto da  Giovanni Piazza

Eppoi si scatinò l'ira di Ddiu,
eppoi Vittoriu si lu strazzulianu,
eppoi tra discussioni e gran schifiu
ognunu si stricava chianu chianu
lamintannu piriculi abissali
iunciuti a li disgrazi cchiù totali. "Comu pò cumannari senza carta,
ma poi, cu quali facci, ca s'abbucca,
comu un Làzzaru senza Santa Marta
nun si ripigghia cchiù mancu pi cucca,
però ci voli facci piddaveru
cantari senza mancu trallalleru."

"Onuri a la firragghia di Ciccinu, (Francesco Minissi)
òpira d'arti già piridda stissa,
e attassu a cu, sfunnatu di cufinu,
la voli smantillari senza missa,
ca la calura arresta ammenzu via
si lu turista si lu svintulìa."

"La gran còppola no, nun s'ava a ffari,
ca sta gran villa essennu siciliana,
stu sìmbulu di mafia pari pari
e di mintalità rritrata e anziana
cunfirmirà l'immaggini birbanti
ca nni fa ricanùsciri all'istanti."

"E' cosa nostra, è cosa dei chiazzisi,
ma dei chiazzisi di la parti sana."
Ma quannu pi tantanni e tanti misi
fu senza sordi e figghia di bottana
oltri a ddu Comitatu a pidicuddu
s'ana smuvutu picca e quasi nuddu.

E munnu munnu inveci di biddizza
circulava notizia di virnici,
di miricani a cògghiri munnizza,
di bancarelli e cessi assai nfilici,
di posteggi ca no, nun si n'attrova,
ca parsi dda ca ci chiantò li chiova.

Si, patrimonio dell'umanità,
ma si st'umanita nun si raccorda
irremisibilmenti a vvia di ddà
l'acqua di civiltà chiossà s'allorda
cunnannannu sia pòviru e sia riccu
all'èbbica di cannarozzu siccu.

Oh, si l'esempiu di li du Simoni
putissi sbummicari a provocanza
di temperanza e collaborazioni
tra russi, niri e varia coloranza,
di ssicutari ddu comuni ntentu
sia stannu a ssuli essia tra centu e centu.

E allura spera, Chiazza, ca pi quantu
miràculu, ripètiri si po',
e un pòrticu cchiù lentu oggià cchiù trantu,
na trava dritta oppuru a rococò,
si cunzati cu nticchia d'armonìa
ni scanzirà chiuttanta camurrìa.

Pirchì na sta città ci ama a campari,
Vittoriu un jiornu si nni partirà
ma chiddu sa comu si po' sfugari,
però pi nnui, s'ama ristari cca,
è megghiu nun ci mòriri, siccagni.
E che il trentapercento ci accompagni!

Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: « Ventu Cornici vuote »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Calendario Eventi

Maggio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

I nostri Sponsor

Disclaimer

Piazzaarmerina.org
è un portale realizzato e gestito da:
STUDIO INSIGHT
P.Iva 01089460867

PiazzaArmerina.Org © Copyright 2000-2016, All Rights Reserved | Realizzazione Studio Insight