http://piazzaarmerina.org/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.adv-top-iplazagk-is-172.pnglink
http://piazzaarmerina.org/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banner-917-70-promo-hotelgk-is-172.pnglink
http://piazzaarmerina.org/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.banner-917-70-INSIGHTgk-is-172.pnglink

Utenti Online

Abbiamo 167 visitatori e nessun utente online

Palio dei Normanni

Pubblicato in Eventi

Palio dei Normanni

Uno dei più importanti eventi di Piazza Armerina è rappresentato dal Palio dei Normanni o “Cavalcata”, termine con cui viene ancora oggi chiamato dai cittadini di questa splendida città.
Con questa manifestazione, si vuole ricordare il corteo storico di milizie normanne che entravano nell’antica città di “Plutia”per liberare la popolazione cristiana dal giogo dei saraceni.

La sfilata delle truppe era guidata dal conte Ruggero D’Altavilla, figlio di Tancredi e fratello di Roberto il Guiscardo che in nome del Pontefice, si offrì di liberare i siciliani dalla dominazione musulmana, riportando così la cristianità. Le milizie normanne, dopo la conquista della Sicilia, vollero rimanere nella nobile città di Plutia. Essa divenne un caposaldo della conquista normanna, ben presto gli abitanti riuscirono a conquistarsi la stima e l’affetto del conte Ruggero così che questi donò alla città il labaro ricevuto dal Papa dimostrando così il carattere religioso della sua impresa.
La manifestazione del Palio dei Normanni, che ogni anno attira migliaia di turisti da tutto il mondo, viene organizzata in tre giornate: 12-13-14 agosto.

- Il primo giorno di festa e cioè il 12 agosto, un carosello storico ricorda l'ingresso delle truppe normanne in città e “La consegna delle armi”.
- Il secondo giorno, 13 agosto, “La consegna delle chiavi” della città al Conte Ruggero
- Il terzo giorno ed ultimo giorno, 14 agosto, si svolge il Palio o Quintana, un'avvincente giostra fra quattro squadre di cinque cavalieri in costume d'epoca, rappresentanti i Quattro quartieri dell'antica Plutia (Monte, Canali, Castellina e Casalotto), alla presenza del Conte Ruggero e dei dignitari cittadini. Vuole la tradizione che il vessillo sia la Madonna delle Vittorie, oggi custodita nella cattedrale.

 

- Promo 2012 Palio dei Normanni Piazza Armerina

- Visita la pagina del Palio dei Normanni su Wikipedia

- Visita il sito del Palio dei Normanni

La Città

Pubblicato in Piazza Armerina

Piazza Armerina è un comune della Sicilia centro-orientale situato sui monti Erei a circa 700 m  di altitudine, dista 30 km da Enna, la sua provincia, e conta  20.766 abitanti.

Piazza Armerina,  famosa e riconosciuta nel mondo per i mosaici della Villa Romana del Casale, presenta un splendido centro storico barocco, presieduto dall'imponente Duomo, che, occupando la posizione più elevata (721 m) della città, ha tutt'intorno il nucleo antico. Centro storico capace di riportarci indietro nel tempo per le sue caratteristiche assai antiche: le viuzze medievali, i bei palazzi rinascimentali e barocchi, come il Palazzo Trigona, e poco lontano da questo il Castello Aragonese.

Il centro storico, considerato il gioiello della città, è un concentrato di storia da vivere, grazie alle numerosissime Chiese, i Palazzi storici divenuti musei archeologici ed espositivi, i Conventi e le strade che mantengono uno splendore fedele nel tempo.
Altra caratteristica sono i quattro Quartieri Medioevali della città, uno dei quali il centro storico, anch’essi ricchi di storia. Ogni anno, come la tradizione vuole, i quattro quartieri, si contendono il Vessillo della patrona, Maria SS. delle Vittorie, nel Palio dei Normanni durante il Ferragosto Armerino (date 12-13-14-15 Agosto).
Durante il Ferragosto Armerino, la città, si prepara a rivivere, un passato glorioso, ricco di eventi storici che oggi rappresentano un vera e propria attrazione turistica.

La città, attorniata da foreste, boschi e riserve naturali, è il 37° comune italiano per superficie con un'estensione di 302 km². Infatti Piazza Armerina è tra i comuni di maggior riferimento della provincia. Le meravigliose foreste del parco della Ronza, i boschi, altri siti quali: il lago d'Olivo, creato a scopi irrigui, il sito archeologico di Montagna di Marzo, la Riserva naturale orientata Rossomanno Grottascura Bellia, sono le aree verdi protette dalla Regione per la tutela di un vero e proprio polmone verde, patrimonio della collettività.
Il bosco di Rossomanno, che ricade proprio nel territorio Armerino, prende nome dall'omonimo monte. Caratterizzato da una fitta selva e predominato da alberi di eucalipto, i suoi sentieri sono stati recentemente tracciati per favorire le attività sportive di mountainbike, escursionistiche e di trekking. Un posto all'aperto diventato luogo di incontro e di svago per gli appassionati dello sport.

Piazza Armerina è un concentrato d’arte e cultura, ideale per gli amanti delle attrazioni: storiche, escursionistiche e del relax. Essa è, infatti, un meraviglioso connubio tra storia e natura, e grazie ai  suoi 20.000 ettari di boschi lussureggianti, presenta, durante le giornate estive un clima caldo, ideale per una piacevole villeggiatura.

Calendario Eventi

Marzo 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

I nostri Sponsor

Disclaimer

Piazzaarmerina.org
è un portale realizzato e gestito da:
STUDIO INSIGHT
P.Iva 01089460867

PiazzaArmerina.Org © Copyright 2000-2016, All Rights Reserved | Realizzazione Studio Insight